Cosa NON DEVE mancare in cucina

Ti sei appena trasferito? O ti trasferirai a breve? Sei in una casa nuova, e non hai ancora comprato nulla per poter cucinare qualcosa di commestibile?
Io sono un grande appassionato di cucina e non potrei vivere senza cucinare. Magari tu non hai la mia stessa passione, ma ricordati che ora non c’è più nessuno lì pronto a prepararti la cena! Devi occupartene da solo! Ecco perchè in questo articolo scriverò una lista di cosa NON DEVE mancare in cucina per un fuori sede!

Utensili cucina indispensabili

Meglio comprare gli utensili una volta arrivato a destinazione!

Parti leggero! Nella valigia metti solo i vestiti e le cose strettamente necessarie.
Tutto il resto compralo appena arrivato a destinazione! Specialmente se ti stai trasferendo lontano da casa, è meglio non portarsi dietro tutto il set di pentole.
PS: se ancora non sei partito leggi l’articolo su come organizzare la partenza nei minimi dettagli.
Io quando sono arrivato a Sheffield, non avevo nulla con me, solo i vestiti e qualche lenzuolo. Tutto il resto l’ho comprato appena sono arrivato qui.
Appena arrivato ho attivato Amazon Prime (UK), se sei un fuori sede in Italia Amazon Prime (Italia), mentre se vivi negli USA Prova Amazon Prime 30-Day Free Trial.
Ciò mi ha permesso di ricevere tutto il necessario nell’arco di una sola giornata!
I primi 30 giorni sono gratuiti e si può disdire l’abbonamento in qualsiasi momento. Addirittura a tutti gli studenti universitari nel Regno Unito e gli studenti dei college negli USA, Amazon offre 6 mesi gratuiti di Amazon Prime e successivamente un abbonamento scontato! 

Cosa NON DEVE mancare in cucina (Starter Pack)

Appena arrivato ti servirà un kit di cucina base. Il kit consiste negli attrezzi base da cucina, ovvero quelli indispensabili per preparare un pasto e per bere. Per renderti l’acquisto più semplice, ho già selezionato per te questi articoli in una lista apposita Kitchen Kit Starter Pack (UK) e Kitchen Kit Starter Pack (Italia)!

La lista include: una pentola di medie dimensioni adatta per una/due persone; una padella anti-aderente; uno scolapasta; un’insalatiera; un set di posate; un bicchiere; una tazza; un tagliere e vari utensili utili per preparare diverse pietanze.

Tutti articoli rientrano nel servizio Prime di Amazon, così è possibile riceverli il giorno successivo all’acquisto.

TOP 5: GLI INDISPENSABILI IN CUCINA PER UN FUORISEDE

Di seguito elencherò i 5 oggetti per me indispensabili in una cucina, sono utensili o elettrodomestici molto comodi, sopratutto per la vita di uno studente o un lavoratore fuorisede che ha poco tempo a disposizione da dedicare alla cucina. 

Vai di fretta? Eccoti la lista degli oggetti indispensabili: Lista Amazon Regno Unito e Lista Amazon Italia

Iniziamo dall’ultimo oggetto in classifica:

#5 Bollitore

Prima di arrivare qui in Inghilterra non l’avevo mai utilizzato, ma ora che l’ho provato non posso più farne a meno. Utile sopratutto per ridurre i tempi nel far bollire l’acqua per la pasta o per preparare una tazza di tea caldo in pochi istanti. In tutte le case in cui sono stato qui nel Regno Unito è presente.

#4 Centrifuga per Insalata

Forse ti sembrerà un oggetto inutile, visto che puoi usare lo scolapasta per asciugare l’insalata, ma ti assicuro che il risultato non è lo stesso. Uno dei pasti più amati dagli studenti e lavoratori fuori sede che hanno intenzione di mantenere una vita sana ed equilibrata è proprio l’insalata. Basta metterla in una lunch box ed è possibile portarla con se anche a lavoro o all’università. Questa centrifuga rende la preparazione dell’insalata più semplice e più VELOCE! Io personalmente l’utilizzo quasi ogni giorno.

#3 Coltello da Chef

Come ti ho detto all’inizio dell’articolo, sono un grande appassionato di cucina! Proprio per questo non posso fare a meno di avere un coltello da chef in cucina, adatto per tagliare e sminuzzare verdure, carni ecc ecc. 
Questo è un coltello molto versatile. Di certo non è indispensabile, ma molto utile. 

#2 Bilancia per alimenti

Per me è utilissima! Ogni volta che faccio la spesa, per risparmiare e per evitare di andare ogni giorno al supermercato, compro grandi quantità di cibo che devo necessariamente congelare, e la bilancia mi è molto utile per dividere in porzioni uguali gli alimenti da surgelare. Inoltre se hai intenzione di eseguire una ricetta, la bilancia ti aiuterà a dosare bene gli ingredienti

#1 Microonde

Questo elettrodomestico per me è unico! Mi ha salvato molti pranzi e cene. Capiterà di sicuro anche a te di dimenticare di scongelare in tempo qualcosa per pranzo o cena, ed ecco che arriva in soccorso il Microonde! Lo so è un po’ costoso, per fortuna era già in casa quando mi sono trasferito qui in Inghilterra e anche quando ero a Bergamo, però ti assicuro che ne vale la pena. Puoi preparare anche delle ricette al Microonde in pochissimi minuti e riscaldare velocemente un pasto già pronto. Quindi è utilissimo per chi come me frequenta l’università o lavora e molte volte va di fretta!

Ecco cosa NON DEVE mancare in cucina secondo me, tutti questi sono gli oggetti che durante questi anni da fuorisede ho utilizzato di più e che non potrei più farne a meno. In futuro ti consiglierò altri utensili, elettrodomestici e oggetti che ti renderanno la vita da fuorisede molto più semplice. 

Cosa non deve mancare in cucina secondo te?

Lascia un commento e condividi.

Seguimi su Instagram, Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 commenti su “Cosa NON DEVE mancare in cucina”